Home > Le ultime dal Pakistan sui cristiani > Asia Bibi: Nuova udienza presso la Corte Suprema del Pakistan il 13 Ottobre 2016

Asia Bibi: Nuova udienza presso la Corte Suprema del Pakistan il 13 Ottobre 2016

Asia bibi, vittima del abuso della legge della blasfemia in Pakistan, sarà ricevuta per udienza dalla Corte Suprema del Pakistan in Islamabad, il 13 di Ottobre 2016, dal Giudice Muhammad Manzoor Malik insieme ai giudici Mian Muhammad Saqib Nisar e Muhammad Iqbal Hameed Ur Rehman. Il caso di Asia Bibi per appello è 35/L/2015 e il colleggio degli avvocati guidati dal Avvocato, musulmano, Saif Ul Malook e Avvocato Tahir Khalil Sandhu, cattolico e ministro regionale del Punjab per le minoranze e diritti umani, sarà presente per la sua difesa presso il tribunale più alto della nazione.

Gli avvocati sono preoccupati per la sicurezza di Asia Bibi, quella propria e dei propri familiari in quanto seguire e difendere il caso di Asia Bibi li espone come blasfemi. Gli avvocati hanno già ricevuto le minacce ma nonostante eventuali pericoli sono decisi a presentarsi alla difesa di Asia Bibi per provare la sua innocenza e inconsistenza giuridica dell’accusa.

Nella presente situazione in Pakistan le minoranze religiose non sono tutelate in quanto manca la rappresentanza federale con un ministero apposito. Dopo l’omicidio del Ministro Federale Shahbaz Clement Bhatti il ministero federale fu devoluto alle regioni secondo l’ammendamento N.18 della Costituzione pakistana fatta da allora nel Governo della Pakistan People’s Party.

L’esecuzione a condanna a morte di Mumtaz Qadri, guardia del corpo del Governatore Salman Taseer diventato suo omicida, ha infuocato gli elementi estremisti sul territorio nazionale. Questo sentimento religioso ha permesso i gruppi fondamentalisti di manipolare il popolo dimostrando come il Governo ha consentito omicidio di un eroe del Islam, Mumtaz Qadri, che aveva ucciso un blasfemo in quanto aveva criticato la legge della blasfemia (articoli 295b e 295c del codice penale pakistano).

 

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: