Home > Le ultime dal Pakistan sui cristiani > Matrimonio con il Corano (Haque Bakhish): Donne musulmane dalle famiglie latifondiste, nel sud del Pakistan, sono costrette a dedicarsi alla lettura del Corano per tutta la vita invece di sposarsi!

Matrimonio con il Corano (Haque Bakhish): Donne musulmane dalle famiglie latifondiste, nel sud del Pakistan, sono costrette a dedicarsi alla lettura del Corano per tutta la vita invece di sposarsi!

Matrimonio con il Corano (“Haque Bakhish”, “Haq-Baksh-Wai”, “Haq Bakhshwan”, “Haq Bakhashwain” ) è una pratica comune nel sud del Pakistan. Qui si riporta il contributo di una donna pakistana, di fede islamica, che lo considera peggio di “omicidio per onore”.
(Uzma Mazhar, autrice)
Di recente ho letto di una pratica orribile in Pakistan che è peggio dell’omicidio per onore”. In un report intitolato ” matrimonio con il Corano” nel giornale settimane pakistano “The Friday Times”, c’è scritto:
“Secondo Khabrain (un giornale) una maggioranza dei latifondisti in Sindh ha sposato le loro figlie con il Corano. La cerimonia ha avuto luogo dopo che la ragazza della famiglia ha fatto bagno, dopodiche un Corano è stato messo nelle sue mani e i maschi l’hanno chiesto scusa per il rituale che la condanerebbe a non sposarsi mai ma dovrà leggere il Corano tutti i giorni. In Sindh, la sorella del Membro del Parlamento Regionale Shabir Shah, una sorella e due figlie del ex-ministro Murad Shah, tre figlie di Mir Awwal Shah di Matiari, figlie e sorelle di Sardar Dadan e Nur Khan della tribù di Lund, nipotine di Sardar Ghulam della Mahar tribù e le figlie di Pir di Bharchundi Sharif, tutte sono state sposate con il Corano per evitare che si debba darle parte della proprietà terriera e così per evitare la ridistrizuione della terra.” http://www.thefridaytimes.com/ (N.Jan 17-23, 2003)

Questo fatto è ovviamente abusivo e non-islamico. Questa pratica non ha niente da fare con la religione. Invece è per il potere, controllo e avidità. Le donne non sono valutate abastanza per considerare la loro intera vita, e i sogni e speranze che possono avere … sono rovinate da una “tradizione” che è inumana e fuori da qualsiasi spiegazione razionale. Sotto la veste di dedicare la loro vita al Corano, le vite di queste donne sono marcate e cancellate. In tentativo di legitimizzare il loro attitudine barbarica viene abusato il Corano e l’Islam. Ma loro veramente credono che dandoli una prospettiva religiosa questa pratica può diventare accettabile? Questo non è diverso dalle pratiche Jâhilîyah di seppelire le ragazze vive che l’Islam ha combattuto dall’inizio.

Ovviamente questa non è una pratica recente e solo Dio lo sà da quando sta andando avanti. Ovviamente gli uomini capiscono che questo non è giusto e per questo chiedono scusa prima di rovinarle la vita. Nella stessa maniera sono da considerare colpevoli altre mamme e donne della famiglia che permettono una simile pratica … anche loro sono complici di questo crimine. Immaginare che un padre, fratello, mamma o sorella permette questo a continuare è fuori dalla comprensione. Ovviamente la società in cui questa pratica continua è in silezio è da considerare colpevole nella stessa maniera.

L’Islam NON permette o incoraggia distaccamento dal mondo per la religione. Quando in Islam è scoraggiato diventare monaco o suora, nemmeno è visto come altissimo livello della santità o devozione … come possono considerarlo giusto o permissibile? I nomi sopramenzionati non sono delle persone senza cultura, ma sono gli uomini che hanno posizioni di potere … e fidarsi di loro per fare le leggi umane per le donne è ridicolo e terrificante.

L’Islam NON da il potere senza limiti all’uomo quando li viene conferito lo status di “capo famiglia”. Questo status non legitimizza i loro abusi. Questo mi fa rabbia che gli uomini abusono le donne, ma questo mi arrabia ancora di più quando le donne ci stanno e lo permettono . L’Islam NON vuole le pecore per i suoi adepti. Come capo famiglia gli uomini devono proteggere le donne DAI abusi… non di cambiare il ruolo e abusarle.

La versione originale, dell’autrice, in inglese è disponibile sul seguente link:

http://www.islamawareness.net/Marriage/Quran/married.html

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: