Home > Le ultime dal Pakistan sui cristiani > Qazi Hussain e Prof. Shahid Mobeen: l’incontro in Islamabad

Qazi Hussain e Prof. Shahid Mobeen: l’incontro in Islamabad

Qazi Hussain, già Presidente della Jamaat-e-Islami per due decenni, è morto stammatina in Islamabad per un attacco cardiaco. Ultimi tre giorni stava già molto male per i dolori cardiaci e stava sotto cura. I funerali saranno offerti oggi pomeriggio alle 15:00 in Peshawar, la sua città natale.
Vorrei ricordare il mio incontro con lui in Islamabad nel 2009 quando ebbi il piacere di incontrarlo presso la sede della Jamaat-e-Islami. Sulla mia richiesta alcuni amici in comune organizzarono quest’incontro dove erano presenti altri due consigilieri dell’Organizazzione. Abbiamo cominciato l’incontro con una preghiera per le 40 vittime a Karachi dell’attentato contro un gruppo dei musulmani che stava pregando il giorno della festività natalizia del Profeta Muhammad (pace sia su di lui). Dissi a lui che il Papa Benedetto XVI prima della quaresima ha annunciato che le tre religioni monoteiste dovrebbero lavorare per la pace e a quest’affermazione Qazi Hussain rispose che siamo tutti figli di Abramo e dobbiamo fare il nostro meglio per la costruzione della pace nel mondo. Ebbi il modo di parlare della condizione delle minoranze religiose ed in particolare dei cristiani in Pakistan. Abbiamo avvertito la necessità del lavoro per l’armonia tra le religioni e le culture. A questo punto gli disse che Pakistan possiede la bomba atomica e spesso è nominata come “bomba islamica” e che quando scoppiano le bombe i loro effetti distruttivi non chiedono la religione alle proprie vittime. A questo proposito Qazi Hussain rimase in silenzio.
L’incontro si concluse con un tè e con una preghiera per la pace nel mondo ed entrambi pregammo secondo la propria religione, lui recitando il Corano ed io con un segno della Croce all’inizio e alla fine della preghiera. La cosa che mi colpì era massimo rispetto che lui aveva mentre pregavo a Cristo “Principe della Pace”!

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: