Home > Le ultime dal Pakistan sui cristiani > Cristiani attaccati il giorno di Natale in Islamabad e la Fatwa contro chi festeggia il Natale coi cristiani

Cristiani attaccati il giorno di Natale in Islamabad e la Fatwa contro chi festeggia il Natale coi cristiani

Il 25 Dicembre 2012, il giorno di natale e il giorno del compleanno del fondatore, una folla dei fondamentalisti islamisti, quasi 100 persone, hanno attaccato i cristiani che uscivano dalla preghiera verso le ore 12:00 in Iqbal Town, quartiere cristiani, di Islamabad. La folla era armata di con pistole, armi automatici e bastoni. Hanno attaccato le donne, bambini e uomini.
Durante la sparatoria Iqbal Masih è stato ferito alla gamba e un braccio, Shahzad Masih mentre correva è caduto per terra ed è stato pichiato coi bastoni, Yousaf Masih porta ferite gravi e una dozina di donne, uomini e bambini cristiani sono feriti.
La polizia del quartiere di Shahzad Town è arrivata per mantenere ordine ma è riuscita ad arrestare solo due manifestanti, Mohammad Khlid e Mohammad Riasat Satti, ed ha mandato i cristiani feriti per le cure in ospedale.
Il caso è stato registrato secondo le sezioni 452, 109, 324, 148, 149 del Codice Penale Pakistan con la Denuncia alla Polizia (FIR) numero 669/2012, presso la Caserma della Polizia di Shahzad Town contro 35 anonimi e 4 nominati ma alla fine la polizia ha rilasciato Mohammad Riasat Satti la stessa sera anche se era uno dei nominati.
La tensioni era alta in tutto il Pakistan e il Governo avevo adottato le misure rigide per la difesa delle minoranze specialmente dopo la Fatwa di un chierico islamico contro quei musulmani che avessero partecipato nelle festività natalizie coi cristiani.
Seguente Fatwa è stata dichiarata sul Facebook dal Chierico Musulmano Ibtisam Elsahi Zaheer “Noi dobbiamo essere toleranti verso le altre religioni ma non possiamo partecipare nelle cerimonie religiose ed altri eventi dei non.musulmani. Natale è un’evento religiose dei cristiani e secondo la loro teologia Gesù era figlio di Allah nato da Allah proprio questo giorno e per questo noi dobbiamo evitare di partecipare in quest’evento e non dobbiamo fare gli auguri. Musulmani possono mangtiare il loro cibo, hanno il permesso di sposare le donne vergini dei cristiani ma il natale non può essere festeggiato dai musulmani perchè è contro il concetto del monoteismo in Islam”.
Secondo alcune fonti i media hanno evitato di raccontare l’accaduto proprio il giorno di Natale e è stato raccontato come una rissa comune in Islamabad.
La folla dei musulmani aveva bloccato entrata e uscita del quaritere per evitare che i cristiani di Iqbal Town potessero muoversi per gli acquisti in particolare è stato evitato che ci fosse il latte per i figli dei cristiani.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: